#EpicFail – Hello, Death! Coca Cola sbarca in Nuova Zelanda (senza traduttori)

Dell’importanza della comunicazione identitaria ne abbiamo già parlato qualche settimana fa (iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamenti sulle pubblicazioni).
Le strategie di marketing rivolte alle popolazioni più identitarie devono basarsi sull’identificazione nel loro linguaggio, negli usi e nei costumi.

Il tentativo di Coca Cola è stato esattamente questo, peccato che la traduzione non sia stata particolarmente “efficace”.

L’azienda ha deciso, infatti, di aprirsi al mercato neozelandese attraverso una campagna di comunicazione in lingua maori (te reo). Qui in Intrawelt (come in tutte le società che offrono servizi di traduzione di qualità elevata) la traduzione di un testo segue differenti fasi, dalla prima bozza fino alla revisione finale. Nel caso di Coca Cola probabilmente traduttori e revisori erano già con la testa ad Halloween.

In un mix di lingua inglese e lingua autoctona il risultato è stato a dir poco grottesco:

“Hello, Death!”

coca cola

Qui la fonte originale.

Seguite le pagine Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram per tenervi aggiornati sui nostri contributi o contattateci al seguente form per chiedere informazioni sui nostri servizi.