Strumenti per la consistency: l’allineamento

L’allineamento di testi corrispondenti disponibili in lingue diverse può rivelarsi una risorsa molto utile, in particolare per progetti che richiedono un elevato livello di consistency con i testi tradotti già pubblicati dallo stesso cliente o riconosciuti a livello ufficiale. In Intrawelt le attività di allineamento, sapientemente gestite e coordinate dai nostri project manager, sono all’ordine del giorno e uno dei settori in cui assumono un’importanza cruciale è quello farmaceutico. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere in libertà con Elisa, una delle nostre senior project manager e coordinatrice di tutti i progetti Pharma & Life Sciences. In questo segmento, l’allineamento dei documenti ufficiali dell’EMA (European Medicines Agency, l’Agenzia europea per i medicinali), esistenti in una miriade di lingue, è una risorsa imprescindibile se si vuole garantire uniformità con quanto già approvato.

Abbiamo chiesto a Elisa di rispondere a queste tre semplici domande.

È possibile allineare qualsiasi tipo di documenti?
La fase di allineamento può avvenire solo tra testi paralleli, già disponibili in due o più lingue. Si procede alla segmentazione dei testi di partenza e di arrivo, definendo le corrispondenze tra le due lingue. I testi così allineati costituiscono un prezioso riferimento per il traduttore, che potrà utilizzarli per preservare l’uniformità con i documenti esistenti e con le scelte traduttive approvate da enti ufficiali o dal cliente stesso.

L’allineamento è sempre uno strumento affidabile?
L’affidabilità di un allineamento, oltre che dalla competenza e dalla precisione di chi lo fa, dipende ovviamente dalla qualità del materiale di partenza. Capita non di rado che i documenti disponibili in rete o forniti dai clienti stessi come base per l’allineamento contengano refusi, errori grammaticali o addirittura errori di senso e non siano pertanto di qualità accettabile per gli standard offerti da un Language Service Provider certificato come Intrawelt. È pertanto fondamentale affidarsi a traduttori professionisti adeguatamente specializzati, scrupolosamente selezionati e in grado di utilizzare il materiale di riferimento con il necessario senso critico.

Quali sono i vantaggi di un allineamento?
La procedura di allineamento si rileva particolarmente vantaggiosa sia per il cliente che per il traduttore professionista consentendo, nel primo caso, un’ulteriore garanzia di coesione e coerenza con quanto già pubblicato, e nel secondo, la possibilità di gestire in modo ottimale la fase di ricerca terminologica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento